mercoledì 23 marzo 2016

Spaghetti alla "matriciana" ... le origini ed i segreti!!!!


Spaghetti alla "matriciana", voi direte: "cosa ci vuole...bastano i bucatini, la pancetta, un buon pomodoro ed una spolverata di parmigiano" ed invece no, non è proprio così!!!!! Intanto iniziamo con un po' di storia. La vera matriciana nasce ad Amatrice un piccolo paesino in provincia di Rieti ai confini con l'Abruzzo, precisiamo che non si usano i bucatini ma bensì gli spaghetti come è indicato anche nei cartelli all'ingresso della cittadina! Si dice poi spaghetti alla mastriciana e non "amatriciana" in quanto anticamente gli abitanti della città usavano chiamarsi "matriciani" senza la "A" e così anche la famosa pasta veniva chiamata "matriciana", con il tempo però è stata iniziata a chiamare "amatriciana". L'errore principale che si fa quando si prepara questo piatto è mettere la cipolla e l'aglio...sbagliatissimo...non ci va né l'uno e né l'altro. Quindi per preparare un buon piatto di "matriciana" ci vogliono: spaghetti, guanciale, pomodoro fresco, pecorino ed un bel cucchiaio di strutto e non dimentichiamo il peperoncino!!!! La versione senza pomodoro si chiama "Gricia" e questo era anticamente il pasto principale dei pastori che vivevano sulle montagne di Amatrice...tutta la storia e le foto qua... che dire ci vediamo ad Amatrice per un buon piatto di spaghetti alla "matriciana"!

lunedì 21 marzo 2016

Plumcake mandarini e zenzero con farina di farro bianca


Questo week end finalmente delle giornate piene di sole a Roma, che mi hanno messo addosso voglia di vacanza! Caldo e lunghe passeggiate hanno caratterizzato queste giornate, ma in ogni caso non mancano mai dolci in casa nonostante il mare ed il costume è stato il pensiero fisso! Ho preparato qualcosa di leggero, un soffice plumcake con tanta farina di farro...ma farina di farro bianca...con zenzero e frutta di stagione, ho scelto gli ultimi mandarini trovati al supermercato! 

giovedì 17 marzo 2016

Bignè con farina di castagne


Sabato è la festa del papà, quindi per questo giorno speciale ci vuole un dolce speciale!!! Ho pensato a tanti piccoli bignè...che poi si andranno a farcire come si preferisce...tanti bignè preparati con la farina di castagne...ed io per esempio li ho riempiti semplicemente con della panna montata. Preparare la pasta choux è facilissimo, più facile di quanto si pensi e poi se volete, c'è anche la versione senza glutine...basta sostituire la farina con l'amido di mais, in questo caso state attenti alla cottura, cuoceranno più in fretta. 

lunedì 14 marzo 2016

Bomboloni soffici al forno


Da quanto tempo volevo preparare dei soffici bomboloni per la colazione...dalla scorsa estate...finalmente tra una torta ed un'altra ce l'ho fatta!!!! Anche qui per far venire i bomboloni come dicevo io, ci sono voluti un sacco di esperimenti, anche perché di solito quelli cotti al forno non sono mai buoni come quelli fritti...ed invece questa ricettina che ho scoperto e sperimentato vengono buonissimi e poi se volete con lo stesso procedimento potete preparare delle ottime ciambelle, sempre cotte al forno. Ci vuole solo un po' di pazienza perché il composto va fatto lievitare per ben tre volte, ma il risultato è ottimo, li potete mangiare semplici, inzuppati nel latte oppure ripieni di confettura, cioccolato o crema...qualsiasi sia la vostra scelta sarà ottima!!!!!

venerdì 11 marzo 2016

Panini per Hamburger...ed è subito street food!!!!


Quanto mi piacciono gli hamburger...tantissimo e quanto adoro i fast food!!! Di solito nel fine settimana prepariamo sempre serate "street food"!!! E finalmente dopo tantissime ricette sperimentate...abbiamo trovato quella giusta per preparare dei soffici e leggeri panini per hamburger (sono ottimi anche con gli affettati!!!), se avete una planetaria sarà così veloce e facile fare questi panini che li preparerete tutti i giorni!!!!

mercoledì 9 marzo 2016

Tanti auguri a me...un anno del mio blog...tanti auguri "L'angolo della cake disaster"...salame al cioccolato con biscotti Oreo e bacche di Goji


Oggi si festeggia...un anno del mio piccolo blog...un anno passato in fretta e pieno di tante cose belle!!! Un anno pieno di aspettative e progetti che in parte si sono avverati ed in parte (incrociando le dita) si stanno avverando!!! Un anno dove ho conosciuto tante persone piacevoli che condividono la mia stessa passione, persone che mi hanno aiutata e dato tanti consigli utili! Un anno che mi ha fatto crescere e capire tante cose ed ampliare le mie vedute nei confronti del cibo ed in particolar modo nei confronti dei dolci! Oggi ho voluto festeggiare con un dolcetto semplicissimo e che adoravo da piccola...ho solo aggiunto le bacche di goji che secondo me si sposano divinamente con il cioccolato ed ho usato i biscotti oreo...perfetti anch'essi per questo dolce!!!

martedì 8 marzo 2016

Festa della Donna: un brindisi analcolico e tutto vegano...mojito cetriolo e prezzemolo


Oggi 8 marzo "Festa della Donna" ed in casa cake disaster si brinda con un bel mojito analcolico e tutto "verduroso"...! (Anche se, secondo me, le donne andrebbero festeggiate anzi rispettate non solo oggi ma ogni giorno sia nel mondo del lavoro e sia nella vita quotidiana!!!)  Io sono astemia e quindi nei locali mi sbizzarrisco a prendere sempre cocktail analcolici diversi ma da quando ho scoperto il mojito analcolico sono diventata "fedele" e quindi per festeggiare l'8 marzo ho voluto riproporre si il mojito analcolico ma in una mia versione personale...con tante fettine di cetriolo al posto del lime e tanto prezzemolo al posto della menta!!!! 

venerdì 4 marzo 2016

Shottini di Brownie con ganache al cioccolato bianco e frutti di bosco


Adoro i brownie e adoro il cioccolato in tutte le sue forme!!!! Erano due settimane che pensavo di preparare questi brownie "al bicchiere" e finalmente l'ho fatto!!! Sono dei piccoli bocconcini sfiziosi e secondo me anche la giusta misura dopo una cena con portate molto abbondanti...dove al dolce non si può rinunciare...mai!!!! Questa idea mi è venuta pensando alle cene che organizzo a casa...sempre molto "piene" e "ricche" di portate e quando si arriva al dolce, non c'è mai spazio e di solito si dà sempre un piccolissimo "morso" al dolce...e sempre a malincuore (perché non si riesce mai a finirlo)...allora con questi brownie "sbriciolati" in piccoli bicchieri ed arricchiti da una ganache al cioccolato bianco e frutti di bosco sono la giusta misura per le cene "ricche". Potete anche preparare invece che dei brownie dei cupcakes alla vaniglia, al cioccolato e guarnirli con qualsiasi tipo di ganache vi piaccia di più oppure con della crema al burro...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...