lunedì 30 maggio 2016

Macaron con farina di nocciole e ganache al cioccolato fondente e baileys irish cream


Ad un macaron non riesco mai a dire di NO!!! Questa volta ho voluto preparare questi fantastici dolcetti francesi sostituendo la classica farina di mandorle con quella di nocciole...e sinceramente a me piacciono di più in questa versione. Il procedimento è lo stesso, sono stata fortunata che ho trovato la farina di nocciole già pronta (anche se per farla più fine ho usato un mixer) altrimenti se non la trovate, basta comprare le nocciole e prepararla da sé. In un mixer mettere 2 cucchiai di zucchero semolato ogni 100 gr di nocciole spellate se si vuole preparare un dolce, oppure 2 cucchiai di pan grattato per una preparazione salata, azionare il mixer ed interrompere varie volte per non surriscaldare le nocciole e controllare il grado di finezza della farina (questo procedimento va bene anche per le mandorle).

sabato 28 maggio 2016

Cupcakes brownie con frosting al burro di arachidi


Voglia di cioccolato e calorie!!!! Allora dovete provare assolutamente questi cupcakes brownie...con frosting al burro di arachidi! Avevo voglia sia di cupcakes e sia di brownie allora ho pensato perché non unirli e fare un solo peccato di gola? E così ho fatto! E non mi sono fatta mancare nulla, in fatto di calorie, con una dolce e molto calorica copertura al burro di arachidi!!! Erano giorni che pensavo come utilizzare il burro di arachidi, veramente ci sono tanti modi ma ogni volta pensavo alla prova costume e quindi rinunciavo...ma questa volta ho accantonato il costume e ho deciso che il burro di arachidi doveva finire in un mio dolce!!!!! 

mercoledì 25 maggio 2016

Gelato fragola e lavanda


Con l'arrivo della bella stagione...speriamo che arrivi...e anche presto...la voglia di gelato aumenta e farlo in casa è davvero facile...si può usare tutta la frutta di stagione che si preferisce, arricchirlo con scaglie di cioccolato, mandorle, nocciole...insomma largo alla fantasia...si può provare anche l'abbinamento frutta e verdura...io ho provato in questo caso l'abbinamento fragole e lavanda...e devo dire la verità mi è piaciuto molto!! Questa volta mi sono avvalsa dell'aiuto della gelatiera che mia madre mi aveva regalato l'anno scorso e certo la procedura è più veloce ma si può fare benissimo anche senza (io ho sempre fatto senza ed i gelati sono stati sempre ottimi), infatti basta rompere i cristalli di ghiaccio che si andranno a formare con una forchetta, ogni 40 minuti. In questo caso il composto va messo (o almeno io faccio così) in una teglia da plumcake, va lasciato riposare in freezer per 4/6 ore o anche più (dipende dalla temperatura che avete impostato nel vostro freezer) e per le prime 2/3 ore va appunto mescolato con la forchetta ogni 40 minuti. Mentre con la gelatiera va messo il composto nel cestello refrigerante e avviato per circa 30/40 minuti e dopo va fatto riposare in freezer anch'esso se non servito subito. 

venerdì 13 maggio 2016

Frullato vitaminico e detox


Colpevole la bella stagione, questo è il periodo dei frullati disintossicanti, questa volta tanta frutta e vitamine, senza zucchero e tanta acqua! Ho unito le proprietà del kiwi (tanta vitamina C, potassio, vitamina E, rame, ferro, è in grado di regolare la funzionalità cardiaca e la pressione arteriosa, ha anche un'azione rinfrescante, dissetante e diuretica, potenzia le difese immunitarie e protegge le pareti vascolari), le proprietà delle banane (è un frutto che contiene molto zucchero ed è molto nutriente ed ha un potere saziante, è indicata soprattutto per chi fa sport, è ricca di vitamina B1, B2, C, E, fosforo, magnesio, sodio, potassio, ferro, zinco -la vitamina B2 facilita l'eliminazione delle tossine, mantiene sani capelli e unghie, lucentezza della pelle), le proprietà del limone (acido citrico, limonene, pinene, vitamina C. Il limone però contiene altre sostanze benefiche come vitamina A, B, PP, fosforo, calcio, rame, manganese e zuccheri) e del prezzemolo (ricco di vitamina C, B, K, A, diuretico, regolatore della pressione arteriosa).

giovedì 12 maggio 2016

Scuola di cucina: pesi e misure


Eccoci all'appuntamento con la "Scuola di Cucina", oggi parleremo di Pesi e Misure. Quante volte vi sarà capitato di vedere una ricetta che vi piaceva e volerla subito provare ma le pesate e le misure erano un po' diverse da quelle che si usano abitualmente? A me molte volte...così ho pensato bene di dedicare un post proprio a questo...perchè come si sa, se si sbaglia anche solo di qualche grammo la ricetta potrebbe non riuscire al meglio!!!

domenica 8 maggio 2016

Festa della "Mamma" ... tortino al tiramisù con crema al gianduia senza uova e senza panna

Oggi festa della mamma che dolce scegliere? Ma un bel tiramisù...semplice e leggero senza uova e senza panna...ma con tanto caffè!!!! Ho preparato questo dolce pensando alla semplicità della mia mamma e alla dolcezza con cui ci ha cresciuti. Ho usato una teglia dal diametro di cm 35 e poi con un coppa pasta del diametro di cm 9 e h cm 4, ho ritagliato dei tortini in modo da servire il tiramisù in modo diverso e simpatico.

venerdì 6 maggio 2016

Bavette con pappa al pomodoro - ricetta per "La Fiammante"


Se volete prepararvi un bel piatto di pasta con i prodotti genuini italiani posso solo consigliarvi i prodotti de "La Fiammante"... non mi stancherò mai di dire che il profumo del pomodoro fresco appena raccolto lo trovate in tutti i loro sughi e salse. Ho condito questo piatto di bavette con della pappa al pomodoro cucinata con una salsa di pomodorini freschissimi, leggera e saporita, non vi resta che provare e mi darete ragione.

mercoledì 4 maggio 2016

Macine al tè Matcha


Non so voi, ma io non riesco ad iniziare la giornata se non inzuppo un biscotto nel latte!!!! Dato che ho fatto un salto in un negozio di prodotti bio (e come al solito non sono uscita a mani vuote!!!)...ho pensato subito di usare il tè matcha e così ho preparato i famosi biscotti del Mulino Bianco, le macine ma con un pizzico di tè verde giapponese...eh si perché per preparare questi ottimi biscotti per la prima colazione ho seguito la ricetta originale.

martedì 3 maggio 2016

Fettucelle al pesto di radicchio


Io adoro la pasta, non riesco proprio a farne a meno...anche se sono a dieta, ogni tanto qualche peccato di gola ci vuole!!!! Non so se avete provato le fettucelle della De Cecco, sono ottime, tengono bene la cottura e sono saporitissime e con questo pesto di radicchio tengono anche il condimento!!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...