sabato 11 giugno 2016

Ferratelle Molisane morbide (ricetta della nonna_contest farina D.O.C. cucinare chiacchierando)



Eccomi alla partecipazione del secondo contest, questa volta delle bravissime Balconcine che hanno preparato questo bellissimo "contest" per festeggiare il primo anno del loro favoloso blog. L'alimento principale su cui si basa appunto questo contest è la farina, alimento fondamentale in molte ricette. Questa volta ho voluto scegliere come ricetta da presentare le "ferratelle" dei dolcetti che si preparano in Molise ed in Abruzzo, la ricetta è quella che ha sempre usato mia nonna ho solo apportato una piccola modifica, ho aggiunto un po' di lievito per rendere questi dolcetti più cicciottelli e quindi più morbidosi, che ricordano in parte i waffle. Quindi ho voluto abbinare alla farina, alimento fondamentale della nostra cucina, un piatto tipico regionale. Per preparare queste ferratelle si usa un ferro a grata che si riscalda sui fornelli (in passato si riscaldava sui carboni) ma si possono usare anche le piastre moderne elettriche.


FERRATELLE MOLISANE MORBIDE
(per 20 dolcetti circa)

ingredienti:

  • 2 uova
  • 9 cucchiai di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 bicchiere di latte
  • 300 gr di farina
  • scorza di limone bio
  • mezza bustina di lievito per dolci (facoltativo)


preparazione:

La preparazione di queste ferratelle è semplicissima. Mettere tutti gli ingredienti insieme in una ciotola capiente e con l'aiuto di una frustina elettrica (io ho usato la planetaria) mescolare bene il tutto fino a che il composto non risulti bello liscio. A questo punto con un cucchiaio oppure con un mestolo piccolo, prendere un po' del composto e metterlo sulla piastra, farlo cuocere per 4 minuti. Potete servire le ferratelle con una spolverata di zucchero a velo, oppure con della confettura a piacere o del cioccolato, io ho servito questi dolcetti con della panna al cioccolato con una spolverata di scaglie di cocco.







2 commenti:

  1. Ho una ricetta di famiglia delle coperchiole abruzzesi molto simile alla tua. Sono speciali ma quel ciuffo di panna montata al cioccolato le rende decisamente paradisiache!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura...grazie come sempre dei tuoi complimenti, mi fanno sempre un enorme piacere. Le coperchiole non le conosco...però ho scoperto che molte ricette molisane ed abruzzesi sono simili, cambia solo il nome...
      Un bacio, a presto ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...