martedì 13 febbraio 2018

Biscotti al vino - senza uova e burro


Quanto adoro questi biscottini...sono fragranti e morbidi all'interno, veloci da preparare e buonissimi!!!!! Sono ottimi la mattina con un fumante cappuccino d'orzo oppure il pomeriggio con un tè aromatizzato...e poi sono senza burro e senza uova, leggerissimi. E' una vecchia ricetta che ho ripescato nella mia super agenda rossa piena di  suggerimenti ed idee che ho iniziato a scrivere da quando ero bimba ed internet non esisteva...si quando ero all'elementari vedevo mia madre scrivere queste agende voluminose piene di ricette e fogliettini tagliuzzati da vecchie riviste e con le sue amiche si scambiavano come preparare pranzi, cene e consigli su come imbandire tavole...allora ho voluto anche io iniziare quest'avventura...ed ora dopo tanti anni...trovo dolcetti che ormai non ricordavo più e presi chissà dove.
BISCOTTI AL VINO BIANCO


ingredienti (per circa 20 biscotti dipende dalle dimensioni che si vogliono preparare):
  • 300 gr di farina 0
  • 2 tazzine di zucchero semolato
  • 2 tazzine di vino bianco
  • 2 tazzine di olio
  • una presa di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
preparazione:

Preparare questi biscottini è facile e veloce, ho usato come unità di misura una tazzina da caffè, quindi non ci sono scuse...
Io ho usato la planetaria ma potete usare anche una frusta elettrica oppure se siete allenate anche una frusta a mano, allora iniziamo unendo tutti gli ingredienti nella ciotola senza un'ordine preciso e azioniamo la frusta a foglia, mescoliamo per un po' finché tutti gli ingredienti sono ben amalgamati. Con l'aiuto di un cucchiaio dosatore per gelato (misura piccola, altrimenti con l'aiuto di un cucchiaino) preparare delle pallettine delle dimensioni di una noce (ricordate di inumidire le mani per rendere rotondi i biscottini) e posizionarli su una teglia da forno ricoperta da carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 150°/160° per circa 10 minuti, finché non si coloriranno alla base (attenzione che si bruciano facilmente). Trascorso il tempo, sfornare e far raffreddare e quindi far indurire su una gratella. Possono essere conservati in un contenitore di metallo per un paio di giorni.








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...